Bentornati sul Diario di Bordo della Vittoria Junior International School!

Oggi iniziamo riportandovi un messaggio di ringraziamento arrivatoci da una famiglia che ha trascorso sei mesi di scuola con noi e che si trasferirà in un altro Paese nel corso dell’estate.

 

Ci siamo trovati molto bene e colgo l’occasione per ringraziare la Scuola, tutto il personale docente e non docente per la costante attenzione e l’impegno in questi mesi non proprio facili.

 

Non possiamo che ringraziarvi a nome di tutta la scuola per la fiducia accordataci!

 

Ti ricordiamo che anche tu puoi contribuire ad arricchire questo spazio inviando foto, immagini e pensieri all’indirizzo mail junior@vittoriaweb.it

 

Giornata davvero speciale alla scuola dell’infanzia!

I nostri piccoli alunni hanno svolto con la maestra Nelly un’attività coinvolgente basata sulla pasta colorata e i numeri nella quale hanno dovuto dimostrare tutte le loro abilità di ragionamento, pratiche e motorie!

 

 

Spazio anche per laboratori, disegni e giochi con pennarelli colorati e forbici! Attenzione a non farsi male mi raccomando!

 

Non si fermano le videochiamate nel corso di queste giornate in cui le maestre stanno facendo giocare e divertire i bambini, ma anche concentrare, come dimostra questa foto!

 

 

La prima elementare ha seguito una lezione di inglese con la maestra Claire e una lezione di matematica con la maestra Sara; durante l’ora di italiano i bambini hanno partecipato all’attività didattica online intitolata Dentro il quadro in cui gli alunni hanno conosciuto il celebre pittore Kandinskij e le sue opere principali, ponendo, tra l’altro, particolare attenzione a Studio dei colori: Quadrati con Cerchi concentrici, opera che dovrà poi essere di ispirazione per l’elaborazione del loro personale quadro astrattista.

 

La seconda nel frattempo ha avuto un’ora di matematica con la maestra Sara, un’ora di italiano con la maestra Marilena e infine un’ora di global perspectives con la maestra Guida; per questa classe segnaliamo l’interessante lezione di inglese di ieri in cui la maestra Claire ha raccontato agli alunni, dopo aver spiegato loro le -or words e le -al words, la storia The Fox and the Stork.

 

 

 

I bambini di terza elementare hanno avuto oggi, oltre ad un’ora di geografia, ben due ore con la maestra Liat, che ha poi anche seguito lo sportello pomeridiano, mentre ieri hanno svolto con la maestra Elena una particolare lezione di educazione fisica nella quale hanno letto le etichette di alcuni cibi partendo dal loro preferito e arrivando poi a quello che apprezzano di meno.

 

In quarta elementare invece i bambini hanno seguito, nel corso della mattinata, due lezioni della maestra Mariangela, mentre nel pomeriggio si sono divisi in due gruppi per seguire le lezioni di ginnastica con la maestra Elena e di musica con la maestra Cecilia; quest’ultima oggi ha fatto svolgere ai nostri studenti una verifica sugli strumenti musicali… siamo sicuri che sia andata molto bene!

 

La quinta invece, dopo aver frequentato o il corso di spagnolo o il corso di francese, ha avuto un’ora di inglese e un’ora di italiano. Nel corso dell’ora di inglese la maestra Claire ha corretto con i ragazzi i compiti sul present perfect e ha verificato le loro conoscenze sui verbi irregolari con un Google Test; a seguito di quest’ultimo la docente ha spiegato come potersi iscrivere al Oxford Learner’s Bookshelf .

 

 

La prima media ha iniziato la giornata con un’ora di scienze, ha poi proseguito con un’ora di storia incentrata sullo scontro tra comuni italiani e impero germanico ai tempi di Federico Barbarossa e infine ha concluso con un’impegnativa lezione di matematica.

 

La seconda media invece ha avuto, nel corso della mattinata, una lezione di italiano e una lezione di matematica, mentre, nel corso del pomeriggio, si è dedicata alla lingue con lo studio o dello spagnolo o del francese. Nel corso della lezione di italiano la docente ha spiegato ai ragazzi il teatro di Goldoni e le riforme teatrali del Settecento.

 

La terza media nel frattempo ha seguito una lezione di arte e una lezione di storia e poi si è dedicata al lavoro sulle tesine finali. Durante l’ora di storia gli studenti hanno approfondito la storia della Repubblica Italiana dopo la fine della Seconda guerra mondiale.

 

Oggi rimaniamo nell’universo di Star Wars condividendo con voi la locandina e la trama dell’episodio VII della saga cinematografica intitolato Star Wars. Il risveglio della forza, uscito nella sale nel 2015.

 

 

Luke Skywalker è scomparso. La mappa con il luogo in cui si è nascosto suscita l’attenzione di molti: di Primo Ordine, organizzazione paramilitare che si richiama all’Impero Galattico cercando di restaurarne l’autorità, e della Resistenza, gruppo di repubblicani decisi a contrastare l’autoritarismo di Primo Ordine. Quando Kylo Ren, malvagia pantomima di Darth Vader, scopre che la mappa si trova all’interno di un droide, si scatena una caccia all’uomo senza tregua, che coinvolgerà Finn, uno Stormtrooper che ha deciso di non uccidere, e Rey, una ragazza che vive rivendendo cianfrusaglie recuperate da astronavi. (da https://www.mymovies.it)

A domani per il prossimo appuntamento!