Bentornati nel Diario di Bordo della Vittoria Junior International School!

Oggi condividiamo con voi la pagina del sito ufficiale del MIUR dedicata al Covid-19 nella quale potete trovare una serie di informazioni e indicazioni che può essere molto utile conoscere!

https://www.istruzione.it/coronavirus/index.html

 

Ti ricordiamo che anche tu puoi contribuire ad arricchire questo spazio inviando foto, immagini e pensieri all’indirizzo mail junior@vittoriaweb.it

Oggi con la maestra Guida una grande videolezione in inglese incentrata sulle forme e sui colori, momento poi anche di svago con i super spaventosi disegni dei mostri!

 

Tanti laboratori e attività incentrati sul corpo umano!

Continuano anche le lezioni di astronomia incentrate sullo studio delle costellazioni.

 

 

La prima elementare ha seguito, oltre alla lezione di italiano della maestra Stefania e alla lezione di musica della maestra Cecilia, un’interessante lezione di matematica sui numeri pari e sui numeri dispari e ha scoperto cosa accade quando vengono sommati.

I bambini di seconda elementare intanto hanno avuto un’ora di italiano, un’ora di inglese e infine un’ora di educazione fisica. Nel corso dell’ora di italiano la maestra Marilena ha lavorato con i nostri piccoli studenti sulla strutturazione del testo narrativo.

 

 

La terza elementare ha seguito una lezione di musica con la maestra Cecilia, una lezione di italiano con la maestra Stefania e infine una lezione di scienze con la maestra Alex che ha spiegato ai bambini i muscoli del nostro corpo e il loro funzionamento a partire dalla relazione con le ossa dello scheletro.

 

La quarta elementare, nel corso della mattinata, ha seguito una lezione di matematica e una lezione di storia con la maestra Mariangela, mentre nel pomeriggio si è divisa in due gruppi per seguire o la lezione di inglese o la lezione di scienze. Per questa classe vi segnaliamo un progetto interdisciplinare su Leonardo Da Vinci, che è nato a seguito della gita di due settimane fa e che coinvolge inglese, italiano e informatica; vi condividiamo oggi il lavoro, inserito in questo progetto, della piccola Giorgia!

 

 

I ragazzi di quinta elementare oggi hanno avuto ben due ore di matematica, una in inglese e una in italiano, e un’interessante lezione di scienze; nel pomeriggio gli studenti hanno partecipato al fantastico laboratorio di storytelling con l’autore e insegnante inglese Michael O’Leary.

 

 

 

Durante l’ora di matematica in inglese gli alunni hanno svolto un test sui mixed numbers e le improper fractions.

 

 

La prima media ha trascorso la mattinata con il Prof. Gabella con un’ora di italiano e poi con un’ora di geografia mentre nel pomeriggio si è divisa in due gruppi per seguire le lezioni di inglese. I ragazzi di seconda media nel frattempo hanno avuto un’ora di arte, un’ora di scienze, un’ora di geografia e infine un’ora di inglese. Durante l’ora di arte l’insegnante ha guidato i ragazzi in una breve visita virtuale ad Urbino, ha spiegato loro cosa sia l’Unesco e li ha seguiti nella composizione di alcuni disegni di copia dal vero.

 

 

Gli studenti di terza media invece hanno seguito una lezione di inglese, una lezione di italiano e infine una lezione di educazione fisica nella quale il docente si è confrontato con gli alunni sulle tesine e ha poi svolto con i ragazzi un allenamento a corpo libero.

 

 

 

Dopo aver parlato dell’incredibile saga letteraria e cinematografica di Harry Potter, iniziamo oggi a dedicarci a Guerre Stellari linkandovi locandina e trama della serie tv cartone animato Star Wars Rebels!

 

La serie narra le avventure dell’equipaggio ribelle della nave Ghost. L’arco temporale in cui si colloca Star Wars Rebels non è casuale: ci troviamo 14 anni dopo la fondazione dell’Impero Galattico, e 5 anni prima degli eventi di Una Nuova Speranza. Su Lothal, un piccolo pianeta, vive il protagonista della serie, un ragazzo di nome Ezra Bridger, dedito ad una vita di piccoli furti e razzie. Egli è solo, dopo la scomparsa dei suoi genitori per opera delle forze imperiali. Ezra cresce scaltro, insolente quanto basta e nobile d’animo, con una ovvia avversione verso l’Impero. La sua vita cambia quando sul pianeta approda la nave Ghost e il suo equipaggio di ribelli, giunti lì per rubare delle armi alle forze imperiali. Ezra incrocerà la loro strada, e si inscenerà un curioso testa a testa fra ladri che è quasi un simpatico preludio a quelle che poi saranno le avventure del gruppo. Ezra infatti si unirà all’equipaggio ribelle, formato da Kanan, un Jedi minore scampato all’Ordine 66, la pilota della nave Hera, una Twi’lek dolce ma severa, il nevrotico e iperattivo droide Chopper, la bella Sabine, una mandaloriana con la passione per i graffiti, e il forte e maldestro Zeb, uno degli ultimi Lasat rimasti dopo lo sterminio della sua specie perpetrato dall’Impero. (da https://insolenzadir2d2.it/)

A lunedì per la prossima puntata!